Il miglior amico dell'uomo? Il cibo.

L'alimentazione è il primo passo verso la salute fisica ed emotiva.

Il cibo non fa paura :)

TYPED-39819-cibo

E’ innegabile che nella società di oggi si dia molta importanza all’aspetto fisico e all’apparenza. Alcune volte il desiderio di essere accettati porta a esasperare alcuni comportamenti che possono diventare vere e proprie patologie. Nella maggior parte dei casi comunque, i disturbi alimentari nascono da esigenze diverse rispetto al puro e semplice apparire. Le cause vanno molto spesso ricercate in eventi lontani nel tempo e di un’importanza notevole. Ci si sente stretti nella morsa di ricordi e di sensazioni da cui è difficile divincolarsi e che recano un vuoto che è assai complicato colmare.

Il cibo arriva a diventare un’ossessione, la forma fisica, l’apparenza, la ricerca della perfezione tentano di essere i mezzi con cui riempire il vuoto, ma ci si accorge, a volte troppo tardi, che non è così.

Se anche voi vi sentite in questa maniera, o magari in passato avete provato queste sensazioni ma ne siete venuti fuori, scrivete la vostra esperienza su questo blog. Potrà magari essere d’aiuto per altri che stanno affrontando lo stesso problema. Commentate!!

Scorrendo con il mouse nell’elenco a sinistra delle sezioni, alla voce “il cibo non fa paura”, visualizzerete “nuovi articoli”. Non esitate a leggerli! I più recenti sono visualizzati nella homepage.

CLICCA E VEDRAI!!! 

 

Il metodo più diffuso per calcolare il rapporto fra il peso e l’altezza di un individuo è quello basato sull’Indice di Massa Corporea (BMI). ‘E importante sottolineare che questo metodo permette di stabilire  lo stato di salute di una persona. Questa è la formula:

Peso in Kg : (Altezza x Altezza) in metri

Ad esempio, 62 : (1,68 x 1,68) = 62 : 2,8224 = 21,97

L’indice di massa corporea di una persona alta 1 metro e 68 e che pesa 62 kg equivale a 21,97 e perciò appartiene alla categoria di Normopeso.

Indice di Massa Corporea Categoria
< 18,5 Sottopeso
18,5 – 24,9 Normopeso
25,0 – 29,9 Sovrappeso
30,0 – 34,9 Obesità di I grado
35,0 – 39,9 Obesità di II grado
> 39,9 Obesità di III grado

DIARIO ALIMENTARE

Il cibo quotidianamente scandisce la nostra giornata perché scegliamo quali alimenti ci aggradano ed in quale quantità a seconda del nostro umore, della voglia di cucinare e di come ci sentiamo dal punto di vista della salute. Vi suggerisco di appuntare il vostro modo di mangiare, grazie a questo diario alimentare che ho creato per voi; così potrete rendervi conto di cosa esattamente state  introducendo e quanti e quali alimenti vengono più o meno ingeriti in maniera equilibrata. Vi potrete così accorgere che talvolta avvertirete un senso di colpa per aver mangiato dei cibi non troppo sani anche se appetibili, mentre altre volte sarete felici perché le vostre pietanze saranno state più equilibrate dal punto di vista dietetico. Tutto ciò vi permetterà di acquisire una maggiore consapevolezza e di controllare in breve tempo gli errori commessi e come distribuire i vostri pasti.

Anche se all’inizio tutto ciò vi sembrerà noioso,  presto vi renderete conto che questo vi sarà stato molto utile e, facendo concorrenza ad un dietologo, sarete in grado di scegliere cosa mettere nel carrello della spesa.

diario alimentare

Annunci

Un commento su “Il cibo non fa paura :)

  1. auryskitchen
    9 luglio 2015

    Ciao!Ti ho nominato qui https://auryskitchen.wordpress.com/2015/07/09/liebster-award/ spero ti faccia piacere ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Classifica Articoli e Pagine

Follow Il miglior amico dell'uomo? Il cibo. on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: